11 buoni motivi per fare (o non fare) un corso di teatro

 

Se nella vostra lista dei buoni propositi di questo anno avete inserito un corso di teatro, vi invitiamo a leggere questo post con molta attenzione

Sperando che sia sufficiente a farvi cambiare idea. Oppure a confermare la vostra decisione. A meno che non siate disposti a correre il rischio.

 

5 OTTIMI MOTIVI PER NON FREQUENTARE UN CORSO DI TEATRO

 

1. Entrerai nuovamente in contatto con le tue emozioni imparando a riconoscerle ed accettarle come parte di te, riprenderai confidenza con il tuo corpo apprendendo il modo per esprimerti. Pensate che assurdità, con tutto l’impegno quotidiano profuso nello zittire sentimenti ed emozioni… roba da matti!

2. Lo farai attraverso il divertimento e la riscoperta del gioco. Divertimento, gioco, ma questa è roba da bambini! Possibile che io alla mia età possa ancora trovare uno spazio dove giocare e divertirsi sono le priorità e dove proprio attraverso queste modalità si arrivi a capire così tanto di sé stessi? Mha…

3. Capirai come fidarsi e abbandonarsi al prossimo riconoscendogli la capacità di accoglierci, è prima di tutto un viaggio dentro sé stessi. Incredibile! E tutti quei muri reali e ideali che costruiamo quotidianamente per proteggerci da tutto ciò che in quanto sconosciuto ci fa paura, che fine faranno?

4. Sarai parte di un gruppo. All’inizio sei sicuro che l’esperienza sarà solo per te, pensi di potercela fare a non affezionarti ai tuoi compagni di corso… Poi in men che non si dica ti ritrovi sempre più spesso a fare le ore piccole per parlare di tutto, per divertirsi, per supportarsi, per condividere. Non potete capire quante ore di sonno mi ha tolto tutto ciò. Io la mattina mi alzo presto!

5. Imparerai a superare i tuoi limiti! Attenzione cari lettori, perché questo più di tutti è tremendo, da questo non si torna più indietro. Ho visto compagni di corso che al primo incontro non riuscivano nemmeno a presentarsi, calcare il palco in occasione dello spettacolo di fine corso come se non avessero vissuto in nessun altro luogo fino a quel momento. Ho sentito voci tremanti che in teatro si trasformavano in timbri chiari, alti e definiti. E tutto questo è eccezionale perché il percorso della scuola ti fa capire come spesso i limiti che ci poniamo sono soprattutto nella nostra testa!

Questo è quanto. Ora sapete cosa succede a frequentare un corso di teatro. La scelta è vostra. Non dite poi che nessuno ve lo aveva detto.

 

11 BUONI MOTIVI PER FREQUENTARE UN CORSO DI TEATRO

 

1. Perché se stai leggendo questa frase qualcosa ti ha incuriosito e ci sarà pure una ragione per questa curiosità. E l’unico modo per capire la ragione di questa curiosità è provare a fare un corso di teatro!

2. Perché devo parlare spesso in pubblico/Perché non parlo mai in pubblico.

3. Iscriversi ad un corso di teatro è come prendersi cura di se stessi, permettersi di dare forma e voce a qualcosa di sé che di regola rimane nascosto. Per superare o almeno affrontare certe paure.

4. Per non essere te! E… avere maggiore autostima.

5. Perché è buffo fare finta di essere quello che non sei dovendoci comunque mettere del tuo!

6. Ho recitato sempre negli ultimi 37 anni, 24 ore al giorno, e mi sono accorto solo ora che non ne ero capace!

7. Per tirar fuori la parte più creativa, spensierata e comica di te stesso.

8. Per riscoprire il gusto del gioco ed entrare in contatto con le persone con una modalità diversa.

9. Perché il teatro è vita, è creatività, è sapersi relazionare agli altri nel modo più semplice e naturale possibile.

10. Per superare i propri limiti! Senza preoccuparti di quello che pensano le persone.

11. Per trovare te stesso e l’altra tua metà!

 

A questo punto, a voi la scelta!

 

Officina Teatro ‘O – scuola di teatro a Firenze dal 1996

Info ed iscrizioni
Telefoni: 055 4684591 – 328 2793144 – 339 3318580

Sito: www.teatroo.it

Mail: info@teatroo.it

Blog: officinateatroo.wordpress.com

Facebook: www.facebook.com/pages/Officina-Teatro-O

Annunci