stage di teatro L’ATTORE e gli STRUMENTI IMPERFETTI – 16/17 settembre

 

Due giorni immersi nella natura da dedicare alla propria creatività conoscendo altre persone unite dalla stessa passione. Due intense giornate dedicate al teatro, a se stessi e ai nostri strumenti imperfetti.

LO STAGE

L’attore usa il proprio corpo e la propria voce per emozionare, vivere e narrare storie. Non può recitare ed esprimersi attraverso atti ripetitivi ed abitudinari, non può creare senza sbagliare.

Errori ed imperfezioni sono strumenti fondamentali della scoperta. Parola, suono e movimenti imperfetti, adeguatamente condotti, possono stimolare l’immaginazione dell’attore. Uscire dai facili e sicuri meccanismi delle abitudini è il solo modo per vivere appieno il senso della creazione, l’unica via per arrivare allo spettatore in modo sincero e potersi esprimere pienamente.

La creazione è un sentiero imprevedibile, pieno di incertezze e scoperte ed è possibile sfruttare le resistenze, riparare e ripartire dagli errori, sfruttare le nostre personali ambiguità.

Due intense giornate dedicate al teatro, a se stessi e ai nostri strumenti imperfetti.

DOVE

Saremo ospiti in una antica pieve in provincia di Arezzo sulla via Francigena ad un’ora circa di distanza da Firenze, un ambiente protetto e a contatto con la natura.

QUANDO

Lo stage si svolgerà nei giorni di sabato 16 e domenica 17 settembre, condotto da Paolo Papini e Leonardo Torrini della Officina Teatro ‘O.

Il rifugio sarà in uso esclusivo per i partecipanti.

 

L’iscrizione comprende:

quattro sessioni di lavoro nei due giorni

un pernottamento presso la pieve

due pranzi

una colazione

una cena

 

Lo stage è a numero chiuso

POSTI ESAURITI

Per chi fosse interessato è disponibile una lista di attesa

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Officina Teatro ‘O – scuola di teatro a Firenze dal 1996

email: info@teatroo.it – telefoni 3282793144 – 3393318580

Facebook: www.facebook.com/pages/Officina-Teatro-O

Sito: www.teatroo.it

stage di teatro CREARE CON L’IMPREVISTO – parola e azione 24/25 settembre

 

StageSettembre2016.Fronte.WEBdue giorni di teatro in agriturismo nella campagna aretina

 

Due intense giornate dedicate al teatro attraverso un lavoro approfondito su parola e movimento. Due giorni da dedicare a se stessi e alla propria creatività conoscendo altre persone unite dalla stessa passione.

La calma e la quiete del luogo aiuteranno a raggiungere uno stato di neutralità che precede l’azione, uno stato mentale e fisico ricettivo riguardante ciò che ci circonda, senza conflitti interiori.

In un ambiente protetto e a contatto con la natura, ospiti in una antica pieve in provincia di Arezzo sulla via Francigena ad un’ora circa di distanza da Firenze.

Lo stage si svolgerà nei giorni di sabato 24 e domenica 25 settembre.

Condotto da Paolo Papini e Leonardo Torrini della Officina Teatro ‘O, prevede due giornate di attività presso il rifugio “La Sassaia” a pochi passi dalla via Francigena e dal Cammino di San Francesco.

Il rifugio sarà in uso esclusivo per i partecipanti.

LO STAGE

La parola nasce dal silenzio come il movimento ha origine dalla immobilità.

Faremo nostra la parola non come mera descrizione ma come entità creativa: scegliendola si sceglie e si genera una realtà.
Faremo nostro il movimento non come gesto utilitaristico ma stimolato da una necessità interiore che sfocia nell’espressività.

Attraverso il gioco esploreremo il senso del ritmo: entrare nel ritmo equivale ad entrare nel grande motore della vita, dei suoi passaggi e del suo mistero. Attraverso il gioco recupereremo le potenzialità inesplorate del nostro corpo per arrivare alla creazione in modo convincente e sincero.

Frasi e scene di celebri testi teatrali saranno la guida durante tutto il nostro percorso. Saranno la base su cui potersi appoggiare e ritornare, per poi ripartire e trovare altri percorsi, altre strade inesplorate ed impreviste.

COSTI

Il costo dello stage è di €115 per i soci della Officina Teatro ‘O e di €130 per i non soci

 

L’iscrizione comprende:

quattro sessioni di lavoro nei due giorni

un pernottamento presso la pieve

due pranzi

una colazione

una cena

 

Lo stage è a numero chiuso: ULTIMO POSTO RIMASTO

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

email: info@teatroo.it – telefoni 3282793144 – 3393318580

Facebook: www.facebook.com/pages/Officina-Teatro-O

Sito: www.teatroo.it

Officina Teatro ‘O – scuola di teatro a Firenze dal 1996

stage di teatro “ABITUDINE&DISABITUDINE” – 19/20 settembre

Stage2015Fronte

ABITUDINE&DISABITUDINE – Voce&Corpo

due giorni di teatro in agriturismo nella campagna aretina

L’abitudine è l’abitudine, e nessun uomo può buttarla dalla finestra; se mai la si può sospingere giù per le scale, un gradino alla volta.
Mark Twain, Wilson lo Svitato, 1894

Due intense giornate dedicate al teatro attraverso una esperienza su voce, corpo ed emozioni.

Due giorni da dedicare a se stessi e alla propria creatività, mettendosi in gioco all’interno di un gruppo e conoscendo altre persone unite dalla stessa passione.

sabato 19 e domenica 20 settembre

Lo stage si svolgerà presso una antica pieve immersa nella natura e sarà condotto da Paolo Papini e Leonardo Torrini della Officina Teatro ‘O. Il rifugio, ad uso esclusivo dei partecipanti, si trova in provincia di Arezzo sulla via Francigena ad un’ora circa di distanza da Firenze.

Lo stage è a numero chiuso per un massimo di 20 persone.

LO STAGE

L’attore usa il proprio corpo e la propria voce per emozionare, vivere e narrare storie. Non può recitare, non può esprimersi e creare attraverso atti abitudinari. Uscire dai facili, consueti e sicuri meccanismi delle abitudini è il solo modo per vivere appieno il senso della creazione, l’unica via per arrivare allo spettatore in modo convincente e sincero e potersi esprimere pienamente. Per fortuna le abitudini che bloccano la nostra espressività non sono immutabili. Possono essere ignorate, modificate o sostituite ed è questo che lo stage si propone di far sperimentare.

Esploreremo le potenzialità espressive del fisico con e senza maschera, le sfumature della voce fuori dal nostro quotidiano, apprenderemo come narrare una storia, la vera essenza del fare teatro.

COSTI

Il costo è di €95 per le iscrizioni effettuate entro il 31/7 e €115 oltre tale data.
Non inclusi: €15 di iscrizione per i non soci della Officina Teatro ‘O

L’iscrizione comprende:

quattro sessioni di lavoro nei due giorni

un pernottamento presso la pieve

due pranzi

una colazione

una cena

Lo stage è a numero chiuso per un massimo di 20 persone.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

email: info@teatroo.it – 3282793144 – 3393318580

 

stage di teatro “dal testo alla scena – Parola & Movimento” 13/14 settembre

 

StageSettembre2014.03

dal testo alla scena – Parola & Movimento

due giorni di teatro in agriturismo nella campagna aretina

 

Due intense giornate dedicate al teatro attraverso un lavoro approfondito su parola e movimento. Due giorni da dedicare a se stessi e alla propria creatività conoscendo altre persone unite dalla stessa passione.

La calma e la quiete del luogo aiuteranno a raggiungere uno stato di neutralità che precede l’azione, uno stato mentale e fisico ricettivo riguardante ciò che ci circonda, senza conflitti interiori.

In un ambiente protetto e a contatto con la natura, ospiti in una antica pieve in provincia di Arezzo sulla via Francigena ad un’ora circa di distanza da Firenze.

Lo stage si svolgerà nei giorni di sabato 13 e domenica 14 settembre.

Condotto da Paolo Papini e Leonardo Torrini della Officina Teatro ‘O, prevede due giornate di attività presso il rifugio “La Sassaia” a pochi passi dalla via Francigena e dal Cammino di San Francesco.

Il rifugio sarà in uso esclusivo per i partecipanti.

LO STAGE

La parola nasce dal silenzio come il movimento ha origine dalla immobilità.

Faremo nostra la parola non come semplice descrizione ma come entità creativa: scegliendola si sceglie e si genera una realtà.
Faremo nostro il movimento non come gesto utilitaristico ma stimolato da una necessità interiore che sfocia nell’espressività.

Frasi e scene di celebri testi teatrali saranno la guida durante tutto il nostro percorso. Saranno la base sui cui potersi appoggiare e ritornare, per poi ripartire e trovare altri percorsi, altre strade inesplorate tra parola e movimento.

Attraverso il gioco esploreremo il senso del ritmo: entrare nel ritmo equivale ad entrare nel grande motore della vita, dei suoi passaggi e del suo mistero. Attraverso il gioco recupereremo le potenzialità inesplorate del nostro corpo per arrivare alla creazione in modo convincente e sincero.

Le battute di alcuni celebri testi teatrali saranno la guida durante tutto il nostro percorso. Saranno la base su cui potersi appoggiare e ritornare, per poi ripartire e trovare altri percorsi, altre strade inesplorate.

COSTI

Il costo è di €95 per le iscrizioni effettuate entro il 31/7 e €115 oltre tale data.
Non inclusi: €15 di iscrizione per i non sono soci della Officina Teatro ‘O

 

L’iscrizione comprende:

quattro sessioni di lavoro nei due giorni

un pernottamento presso la pieve

due pranzi

una colazione

una cena

 

Lo stage è a numero chiuso per un massimo di 20 persone.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

email: info@teatroo.it – 3282793144 – 3393318580