CUT-etere

OFFICINA TEATRO ‘O

di Paolo Papini e Leonardo Torrini

presenta

CUT-etere

ovvero bella m***a

 

Commedia assai brillante in due atti in cui l’apparenza inganna ed è a sua volta ingannata

 

un amore difficile tra una ragazza ed un “uomo” molto particolare, alieni infelici in fuga verso un mondo migliore, una famigliola come tante con un SEGRETO tremendo ed ingombrante (?!) bizzarri animali simili ad uomini, tre personaggi disposti a tutto pur di trovare il loro autore e fargliela pagare a caro prezzo, terribili esperienze da vivere in diretta e improbabili quanto inconfessabili delitti, un nano molto sensibile in cerca di dignità, il sogno stralunato di un Kafka mai rappresentato e rappresentabile e visioni notturne pericolosamente annacquateil tutto servito con canzoni e paillettes.

 

Il vero spirito della commedia brillante dove tutto sembra ciò che non è.

 

 

Giovedì 15 Giugno ore 21.15
TEATRO REIMS
Via Reims, 30 angolo Via Gran Bretagna (zona Gavinana) Firenze

 

Officina Teatro ‘O – scuola di teatro dal 1996

 

Info e prenotazioni

Telefoni: 055 4684591 – 328 2793144 – 339 3318580

Sito: www.teatroo.it

Mail: info@teatroo.it

Blog: officinateatroo.wordpress.com

Facebook: www.facebook.com/pages/Officina-Teatro-O

Annunci

7+1 motivi per iscriversi ad un corso di teatro

 

 

Microfono alla mano abbiamo chiesto ad attori, allievi ed ex allievi:

PERCHE’ ISCRIVERSI AD UN CORSO DI TEATRO?

 

1

“Per scoprire parti di te che altrimenti rimarrebbero nascoste.”

2

Perché fare un corso di teatro è come mangiare la Nutella… Se lo provi non puoi più farne a meno!”

3

“Per fare un esperimento con la propria vita, con corpo, voce, gesti ed emozioni. Devi lottare contro due resistenze: la vita reale e la vita che vuoi rappresentare sul palco. Entrambe oppongono forze che devi cercare di dominare in un istante irripetibile. È un esperimento meraviglioso. Alla fine sembra la chiave di tutto.”

4

“Per scoprire che quello che si pensa impossibile può essere possibile… e pure divertendosi con gli altri!

5

Difficile da spiegare a chi non lo ha mai fatto. Soltanto chi ha frequentato un corso di teatro sa cosa si perderebbe a non fare un corso di teatro. Ogni forma d’arte richiede molto sacrificio e dedizione prima di poter intravedere i primi frutti delle lezioni (qualcosa tipo un rientro ritardato di emozioni, per esperienza personale) Le prime lezioni di corsi di danza, pittura, musica ecc. sono più o meno una noia, poi dopo ti diverti. Un corso di teatro invece, per quanto riguarda la mia esperienza ovviamente, è già un’avventura e un concentrato di emozioni mai esplorate fin dai primi minuti della prima lezione… Da fare e rifare sicuramente!

6

“Per poter dire allo specchio: ‘Beh, da te questa proprio non me l’aspettavo!’. E sorprendere se stessi è sempre una bella cosa.”

7

“Nella vita purtroppo, inconsciamente o volontariamente, siamo costretti spesso a metterci delle maschere che non ci appartengono… e che ci fanno apparire ciò che non siamo o talvolta anche quello che vorremmo essere… la magia del teatro ti aiuta ad essere te stesso anche nella finzione, perché in quel momento pur essendo “un altro” lo sei sinceramente. E questa metamorfosi, almeno per me, serve come una vera e propria riabilitazione.”

8

“A pelle perché fare un corso teatro? Per lasciarsi andare!
E’ come trovare con naturalezza un altro modo per comunicare con gli altri ma anche con se stessi. Per conoscersi di più e meglio, per conoscere qualcosa di te che forse non sapevi o che non avevi mai avuto la possibilità – o il coraggio – di conoscere. Insomma, ecco perché iscriversi ad un corso di teatro in 3 parole: PERCHÉ TI CAMBIA.

 

Officina Teatro ‘O – scuola di teatro dal 1996

 

Info ed iscrizioni

Telefoni: 055 4684591 – 328 2793144 – 339 3318580

Sito: www.teatroo.it

Mail: info@teatroo.it

Blog: officinateatroo.wordpress.com

Facebook: www.facebook.com/pages/Officina-Teatro-O

 

I anno – completo

II anno – completo

III anno – completo

Laboratorio Garcia Lorca – completo

La Bella Età – completo